Un anno speciale per Studiowiki

Il 2017 può davvero essere definito un anno speciale per Studiowiki.

È iniziato infatti proprio allo scoccare della mezzanotte con la grande soddisfazione di avere organizzato il Capodanno della città di Genova e la sua comunicazione integrata, un successo su tutti i fronti per il capoluogo ligure che proprio negli ultimi anni ha visto un grande sviluppo dal punto di vista del marketing territoriale. “Avere vinto il bando per questo servizio – sottolinea Alessio Lo Muzzo, uno dei due soci amministratori – ha rappresentato per la nostra agenzia una bella scommessa, la consapevolezza che il nostro territorio non solo ha le potenzialità ma anche le competenze presso i suoi enti pubblici per una vivace e proficua narrazione in chiave turistica; e ha rappresentato anche nuova linfa e spinta verso quella filiera di servizi e lavori orientati alla promozione turistica”.

Durante la primavera è arrivata l’aggiudicazione del servizio di comunicazione della fiera di San Giovanni a Spilamberto, località modenese rinomata per l’aceto balsamico tradizionale. Un servizio “piccolo” ma molto interessante che ha aperto all’agenzia nuovi contatti legati a una grande eccellenza tutta italiana: l’aceto balsamico.

A maggio un’altra bella notizia sul fronte bandi di gara con l’aggiudicazione del servizio di comunicazione e promozione turistica tramite social network di Pordenone with love, portale della Camera di Commercio del Friuli cui hanno fatto seguito la cura di campagne di web marketing concordate con la committenza.

Infine il mese di giugno ha portato con sé l’aggiudicazione dell’importante servizio di comunicazione di un’altra Camera di Commercio, quella di Asti, con la serie di eventi legati al premio vitivinicolo Douja D’or, premio e salone nazionale di vini selezionati che giungono quest’anno alla loro 51esima edizione. Momento importante, fondamentale, per il territorio astigiano quello di settembre. Dall’8 al 17, in quella finestra temporale ormai tradizionalmente definita il Settembre Astigiano si susseguono la Douja D’Or, il Festival delle Sagre e il Palio di Asti, secondo per importanza mediatica solo a quello di Siena. Un progetto di comunicazione che Studiowiki ha costruito con un grande investimento di idee, accostando il servizio di ufficio stampa tradizionale, ai servizi di comunicazione e campagne web innovative, ai servizi di pianificazione strategica e di social media management insieme a servizi aggiuntivi quali la realizzazione di un video spot emozionale (che è stato girato nelle bellissime colline del Monferrato, patrimonio Unesco, proprio qualche settimana fa) e che sarà oggetto di una campagna su reti nazionali RAI e La7 nella prima settimana di settembre. Studiowiki anche questa volta ha raggiunto il massimo dei punteggi e in queste settimane tutto lo staff è al lavoro per svolgere al meglio questo importante servizio.

“Il rapporto con realtà così diverse – esprime con soddisfazione Federico Alberto – sia strutturalmente sia geograficamente è senza dubbio un valore aggiunto e un patrimonio importante per la nostra agenzia, che ha ricevuto da tutti grande riconoscimento e soddisfazione per la professionalità dimostrata”.

“Studiowiki – commenta Alessandro Berta, direttore dell’Unione Industriali di Savona – si è iscritta nel 2014, poco dopo la sua nascita. Abbiamo visto crescere questa giovane realtà del terziario avanzato, anno dopo anno, sia in termini di commesse che di fatturato. Dati positivi che fanno ben sperare per il futuro della giovane imprenditoria savonese. Questa agenzia di comunicazione è una realtà integrata che nel suo percorso di consolidamento arriva oggi a impiegare professionalità ad alto valore aggiunto, con oltre dieci risorse assunte sul territorio. Un modo di fare impresa rigoroso, appassionato, che si pone con il suo know-how al servizio della crescita e dello sviluppo del sistema nel suo complesso, sia nelle sue filiere turistiche, sia in quelle portuali e manifatturiere, mantenendosi sempre al passo con i tempi”.

“Siamo soddisfatti che Studiowiki, agenzia certificata Google Partner che sviluppa costantemente la formazione continua di tutto il suo staff, – dichiara Elisa Di Padova, responsabile Bandi e gare – porti in giro per l’Italia con la sua competenza il nome di Savona, finalmente in controtendenza nei confronti di quel pregiudizio che giorno dopo giorno va sgretolandosi e che vedeva le agenzie di comunicazione esclusivamente targate Milano”.