Contributi per la digitalizzazione delle aziende

Contributi a fondo perduto per digitalizzare le aziende liguri 

Fino a 5.000 € per migliorare il livello di digitalizzazione delle piccole e medie imprese

 

Una finestra di tempo limitata dal 5 al 8 maggio prossimi per le imprese che vorranno partecipare al bando regionale “Digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese”.

L’obiettivo del bando è quello di migliorare il livello di digitalizzazione delle imprese liguri, promuovendo modelli innovativi di organizzazione del lavoro, per potenziare la base produttiva, il suo sviluppo tecnologico, la sua competitività, l’occupazione in generale e la continuità dell’attività aziendale mediante modalità di lavoro agile (smart working) in conseguenza dell’emergenza COVID-19.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del 60% delle spese ammissibili. Il contributo massimo concedibile è pari 5.000 euro su una spesa complessiva di 8.333,33 euro, mentre l’investimento minimo ammissibile non può essere inferiore a 2.500 euro.

La concessione dei contributi seguirà l’ordine cronologico (procedura a sportello) e una Commissione valuterà nel merito i progetti presentati. I progetti andranno realizzati entro 12 mesi.

Studiowiki è a disposizione per: 

A) sviluppare il progetto di digitalizzazione dell’azienda nel suo complesso da presentare a FILSE;

B) fornire preventivi da presentare a FILSE nelle specifiche aree di: 1) consulenza sull’innovazione digitale; 2) digital web marketing; 3) siti internet; 4) siti e-commerce e e-business; 5) brand strategy (logo, marchio, immagine coordinata, coordinato promozionale);

Puoi scaricare il bando completo al link: Bando Filse

Studiowiki è riconosciuto dal Ministero per lo Sviluppo Economico come Manager dell’Innovazione.

Per un’analisi gratuita di fattibilità, per istruire la pratica con la documentazione necessaria alla presentazione della domanda puoi chiamare il numero 019.2054914 o scrivere a bandi@studiowiki.it