INova n° 50 – 17 milioni di visualizzazioni per la campagna “Modena. Ti tocca venire”

17 milioni di visualizzazioni per la campagna “Modena. Ti tocca venire”

di Alessio Lo Muzzo

 

Con 17 milioni di visualizzazioni complessive si è concluso il primo slot della campagna digitale di promozione turistica “Ti tocca venire, avviata questa primavera dal Comune di Modena in collaborazione con Modenatur e realizzata da Studiowiki, che l’ha curata dal punto di vista creativo e strategico.

On line e sui social dall’inizio di aprile, la campagna, uscita in Italia e in Germania, nell’area di Monaco di Baviera (dove si sono superati i 5 milioni di visualizzazioni), ha contribuito ad aumentare il traffico sul portale VisitModena.it, sul quale scoprire e approfondire le esperienze proposte in primavera e in estate in città, dove le presenze turistiche sono visibilmente aumentate, non solo in occasione del Motor Valley Fest e degli altri eventi.

Lo slogan con il quale si chiudono i diversi spot della nuova campagna richiama Modena come uno stile di vita, una storia, una cultura e una tradizione, fatta di persone e luoghi. E per vivere quest’esperienza è necessario quindi venire a visitarla. “Ti tocca venire” è, appunto, l’invito rivolto dai protagonisti della campagna con il tono colloquiale e ironico tipico dello spirito modenese: persone di Modena e del suo territorio, scelte per la loro autenticità e depositarie di tradizioni e saperi legati all’offerta turistica.

Motori, musica, cultura, territorio, gusto, outdoor sono i filoni tematici sviluppati dalla campagna attraverso sei video da 30 secondi, sei video da 7 secondi, “branded content” (immagini fotografiche a più ampio respiro della città, ma con scorci particolari, intervallate a primi piani delle texture modenesi e immagini con i protagonisti modenesi) e display banner, con immagini ravvicinate di Modena che si alternano sullo schermo a ritmo serrato.

Obiettivo centrato con l’aumento del traffico sul portale VisitModena.it, dove scoprire e approfondire le esperienze proposte in città e nel territorio, in piena integrazione con il progetto Welcome to Modena della Camera di Commercio. Nel periodo della campagna circa 133mila nuovi utenti hanno visitato il sito, con un incremento dell’800% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Dall’analisi dei dati di traffico verso il portale VisitModena.it, la Germania (nello specifico proprio Monaco di Baviera) è inoltre risultata il secondo Paese di provenienza dei visitatori del sito, dopo l’Italia.

La pianificazione strategica digitale ha previsto una prima fase di posizionamento sui motori di ricerca – trainata in particolare dalle parole chiave legate al Museo Ferrari, alla Via Vandelli e alla Riserva delle Salse di Nirano – e una seconda fase declinata sulla rete display, su You Tube e sulle piattaforme social Facebook e Instagram, sugli spazi banner Google Ad Sense e Microsoft (inclusi anche gli spazi pubblicitari su Gmail e YouTube).

La rete di ricerca Google si è confermata, in particolare, come la tipologia di comunicazione più performante, in grado intercettare un pubblico realmente interessato a Modena e alla sua offerta turistica, con un maggior rapporto tra numero di visualizzazioni e numero di clic rispetto ad altri strumenti. Le diverse tipologie di annunci hanno consentito inoltre di raggiungere differenti segmenti di pubblico, utilizzando come criteri di segmentazione da un lato la geolocalizzazione, puntando in particolare sulle grandi città del Centro-Nord, e dall’altro gli interessi, collegati ai vari prodotti turistici del territorio.

Co-finanziata attraverso un bando della Regione Emilia-Romagna per la selezione di progetti di promozione e marketing turistico del territorio che il Comune di Modena si è aggiudicato, la campagna riprenderà dopo l’estate, con un secondo slot che punterà sui city break autunnali.